sabato 4 maggio 2013

DIY #2: Wrapping bracelets con pietre dure

Buongiorno ragazze! Mi scuso per la lunga assenza ma purtroppo ho avuto qualche problema di salute che spero di aver risolto. In ogni caso rieccomi a voi con altri post e cercherò anche di rispondere e venire a trovare tutti coloro mi hanno contattata in questo periodo di assenza. Un bacio.

--------------------------------------------------------------

Oggi vi propongo un'altra versione dei "wrapping bracelets".
Questa volta utilizzerò dei turchesi ma naturalmente potete usare altre pietre dure oppure dei cristalli e delle perle in vetro.

 
 


OCCORRENTE (il bracciale finale è lungo 1 m circa):

- turchesi in perle tonde diametro 8 mm
- cordoncino di cuoio diametro 2 mm marrone scuro lungo 2 m
- filo KO marrone scuro lungo m 2,50
- un moschettone color rame da 10 mm
- qualche perlina color rame

Tutto qui! Non avete scuse quindi, la realizzazione è supersemplice e se ne trovano mille versioni su Pinterest e in tutto il web. In particolare, le tecniche principali per realizzare questa tipologia di bracciale sono 2: il wrapping con un filo e il wrapping con 2 fili.

1) molto semplice: piegate a metà il cordoncino in cuoio e fate un nodo formando un'asola. Io inserisco il filo KO in mezzo al nodo in modo che si fissi senza vedersi. Nella foto sotto lo fissano a un cordoncino. Iniziate inserendo il KO in una perla, sistemate la perla al centro dei due cordoncini in cuoio, girate il KO attorno al cuoio e reinseritelo nella perla. Per chiarezza ecco un'immagine esplicativa presa qui:



2) stessa cosa di prima fino all'asola, inserisco il KO in mezzo al nodo lasciando però 2 capi lunghi anziché uno. Dopo inserisco i 2 capi del KO entrambi nella perla dalle 2 parti opposte. Questo metodo, come il precedente, funziona se le perle hanno un buco abbastanza comodo per far passare i 2 fili senza impazzire, per cui assicuratevene prima di acquistarle. Questa tecnica è la stessa che trovate nel video del mio post precedente.

Io ho utilizzato la seconda tecnica perché mi sembra più veloce ma probabilmente è solo un'impressione. Il filo di cuoio che utilizzo è lungo 2 metri, diventa un metro una volta piegato a metà, in questo modo riesco a fare 5 giri di bracciale (mi piacciono molto lunghi!).
I colori scelti questa volta sono ad alta componenente primaverile e rispecchiano perfettamente l'amore sviluppato da inizio anno per le nuances menta, turchese, azzurro, blu, smeraldo.